I wanna be THIN.
I wanna be HAPPY.
I wanna be EVERYTHING.
But I am NOTHING.
"If you close the door

The night could last forever.

Keep the sunshine out

And say hello to never

All the people are dancing

And they're having such fun

I wish it could happen to me

But if you close the door

I'd never have to see the day again."

martedì 16 novembre 2010

~43. Flu.

Influenza!
Non riesco a tenermi nello stomaco neanche le fette biscottate, cosa che mi rende particolarmente felice.
Sabato mattina mi sono fatta venire a prendere a scuola e da allora sono rimasta a casa..tranne domenica, perchè una mia amica era venuta dalla sicilia e volevo vederla. Niente scuola, il che vuol dire piacevoli mattinate da sola.. a leggere, guardare telefilm e dormire. Ovviamente nessun'amica ha chiamato per chiedere come stavo..non che me l'aspettassi, però...c'è sempre un po' di speranza, no?
Incredibile che non ho scritto qui per una settimana..mi dispiace tantissimo. Ma ora eccomi qui!
Quest'ultima settimana è stata abbastanza..mm..sì, normale.
Più o meno.
Per quanto possa essere normale una settimana che la sottoscritta vive.
Mercoledì sono andata dal nutrizionista, che ha detto che devo riuscire a controllare meglio quello che mangio..ma che sto comunque dimagrendo. Molto molto piano, ma dimagrendo. Mi ha messa di buon umore, anche se vorrei dimagrire più in fretta. Ma credo che l'influenza stia aiutando. Oh, sì.
Giovedì psicologa, e lei pensa che io stia migliorando. Mi ha tolto mezza pillola da quelle che devo prendere giornalmente..se mi ha tirata su? Mah...io non sono così sicura di stare migliorando. Spesso sto male, e...mi sembra sempre di stare peggio. Ma forse è solo una mia impressione, forse sto davvero migliorando.
Fatto sta che un giorno mi sembra di morire, un altro di essere sul punto di essere felice, e un altro ancora non so più nulla, ma mi sembra semplicemente di sopravvivere.
Sul fronte amiche, nessuna novità..è sempre lo stesso. Una qualunque, sono una qualunque. Quella ragazza di cui ho parlato la settimana scorsa si interessa ancora a me, e le sono molto grata.. ma a me mancano le mie amiche, le prime con le quali mi sono aperta, ho parlato. Quelle che mi hanno detto che sarebbero state mie amiche, non importa cosa sarebbe accaduto. Non posso fidarmi delle persone, se quelle a cui ho dato più fiducia mi hanno tradito così. E mi sento anche in colpa, perchè, in fondo, quello che dicono è che è stata soprattutto colpa mia. Sono stanca, stanca..e non so più cosa pensare.
Abbracci,
L.

8 commenti:

  1. Tesoro!! Anche io vorrei ammalarmi guarda... così almeno non mangerei niente. Niente scuola, niente uscite, niente cibo...Regalami l'influenza! Tranquilla a me fa piacere anche solo che voi li leggete i miei post.. anche io leggo sempre i tuoi, cerco sempre di lasciarti un commentino perchè so che fa sempre piacere!
    Cmq sai che ti capisco da morire... per dirti io ho 2 migliori amiche, però sono andate 2 settimane in germania e io sono rimasta sola come un cane qui. Comunque ho anche altre amiche, però non è come loro... cioè io con le altre non riuscirei veramente ad esprimermi per dire ciò che provo dentro (anche perchè le altre sono piu materialiste...).
    Però insomma, visto come ti hanno trattata! Io avevo un amica e facevo tantissimo conto su di lei, mi diceva di volermi un bene dell'anima, che c'era sempre, invece poi non mi ha piu degnata di un solo sms! ti rendi conto?
    Questo vuol dire che a volte dobbiamo accettare la realtà, che chi se ne va è perchè non ci merita proprio. Anche se all inizio ci sono rimasta da schifo (altro motivo per cui ho iniziato a vomitare e abbuffarmi...).
    Tu ora devi pensare a te stessa, dirti che ce la fai anche da sola, e vedrai che ce la farai!
    Non aspettarti niente dalla gente, e se c'è questa tua altra amica che ti cerca tu senti lei, vedrai che alle altre verrai a mancare quando ti vedranno con un altra amica!
    Ti capisco tantissimo... pure io ho giornate di massima euforia e altre di terribile depressione, una specie di paradiso-inferno. Però cerco sempre di stare su... dobbiamo alla fine. Nessuno lo farà per noi ricordatelo!
    Ti abbraccio strettissima!

    Laura

    RispondiElimina
  2. Molto spesso le persone danno la colpa agli altri per non assumersi le proprie responsabilità e non ammettere che la colpa è loro..
    Fanno molto presto a puntare il dito, ma non si rendono conto che puntandolo ci sono altre tre dita che puntano nel loro verso..
    Da come ne parli in tutti i tuoi post, queste a me non sembrano amiche.. sono solo persone che conosci e che ti cercano solo quando ne hanno bisogno.. Se una mia amica mi avesse parlato, anche una sola volta, nel modo in cui loro parlano a te la maggior parte delle volte, era un bel pezzo che quella persona non faceva più parte della mia vita..
    Meglio soli che circondati da falsi sorrisi e falsi amici..
    Spero davvero che tu riesca a staccarti da loro, che ti fanno stare solo male e non pensano e non vogliono il tuo bene.
    Non darti colpe solo perche loro hanno deciso che 6 tu la sbagliata..
    scusa la franchezza, ma a me loro mi sembrano tanto delle oche con delle fette di pancetta coppata sugli occhi :/
    Scusami se sono stata troppo diretta, ma certe cose non le posso tollerare..

    Un abbraccio..

    RispondiElimina
  3. Comprendo a pieno questi sbalzi incontrollabili di umore. Anche io ci sono giorni in cui mi taglierei volentieri le vene e altri in cui mi sento ottimista e forte come non so cosa o.o bah.
    Comunque riprenditi presto mi raccomando [: <3
    Abbraccio,

    RispondiElimina
  4. Si posso capirti, quando le tue amiche ti tradiscono ci si soffre molto, io avevo 3 migliori amiche e devo dire la verità sono state davvero una delusione...non ci si può mai fidare davvero di nessuno :(
    mi sono aggiunta ai tuoi lettori, spero non ti dispiaccia. un saluto

    RispondiElimina
  5. Ebbene si, sveglia alle 6, per capire tutto ciò.
    Ieri ennesima abbuffata, e allora a questo punto devo fare una scelta, continuare su questa strada o iniziarne una nuova?
    Io opto per la seconda...e questa volta dovrà essere tutto perfetto!
    Insomma abbandono l'Ana Diet, non fa per me, almeno non per ora e inizio con la Scarsdale, la dieta magica che mi ha fatto perdere 8 kili in due settimane e spero di riuscirci ancora

    RispondiElimina
  6. la tua dolcezza mi colpisce sempre

    RispondiElimina
  7. Da un lato avere la febbre è bello, cioè è bello stare a casa a dormire, e poi il metabolismo è più veloce sai.
    Per nutrizionista e psicologo sono contenta che vedano in te miglioramenti, alla fine questo è lo scopo.
    Forse non ti accorgi che i giorni di quasi felicità, giorni di merda, eccetera stanno diventando meno estremi.
    Forza :)

    RispondiElimina
  8. Ciao sono nuova :) bel blog...ti seguo

    RispondiElimina

Think before writing. Pensa prima di scrivere. E non con superficialità.