I wanna be THIN.
I wanna be HAPPY.
I wanna be EVERYTHING.
But I am NOTHING.
"If you close the door

The night could last forever.

Keep the sunshine out

And say hello to never

All the people are dancing

And they're having such fun

I wish it could happen to me

But if you close the door

I'd never have to see the day again."

martedì 8 marzo 2011

~91. Alive!

VIVA!




È così che mi sono sentita ieri sera.
Al concerto.
Al loro concerto.
Al concerto dei My Chemical Romance, a Milano.
Un'ora di volo, autobus, treni, e attesa in piedi per più di sette ore sono scomparse nel nulla quando li ho visti apparire nel buio del Palasharp.
Due ore di estasi totale, da cui sono uscita emozionata., commossa fino alle lacrime, e senza voce. Ma con la vita nel cuore.
Era il mio sogno. Da quattro anni, ho pensato quasi ogni giorno a quanto avrei voluto vederli. A dicembre, le liti infinite, i pianti per ottenere il biglietto. Ce l'ho fatta. I disastri per l'andata, la notte e il ritorno, l'aereo che costava tanto, gli alberghi introvabili, mio padre che non voleva accompagnarmi..
Ma poi sono riuscita a convincerli. Aereo prenotato, un amico ci avrebbe ospitati.
Ci credevo?
No.
Il giorno del concerto l'aereo ritarda di due ore. Eppure sono riuscita a infilarmi grazie a un'amica di Milano che stava lì da prima. Terza fila. Tutti gli spintoni, i semi-attacchi di panico, la gente che mi tirava da tutte le parti, sono andati via in un soffio. Alle prime note di "Helena" non ho resistito più e sono scoppiata in lacrime, mentre cantavo. E' stata l'esperienza più bella della mia vita -anche migliore del concerto dei Green Day, forse, perchè le loro canzoni non rappresentano la mia sofferenza bene quanto quelle dei My Chem fanno, quanto quelle canzoni riescano a darmi forza è pazzesco.

"Canta quando perdi tutto, canta dal tuo cuore, canta finchè non diventi pazzo, canta per quelli che ti odieranno"

Sono in modalità "Non posso credere che stia per accadere, non posso credere che stia accadendo, non posso credere che sia accaduto".
Ancora ora, riguardando le foto e i video, mi sembra impossibile essere davvero stata là, tra quelle 5000 persone che urlavano, a urlare con loro, a commuovermi, a vivere un sogno.
Purtroppo non ho fatto il D.A, ma stimo le 800 kcal per ieri, e le 1500 per oggi.
Vabeh.
Ora vado a dare l'antibiotico a quel pazzo psicotico cagone piscione mangione del mio cagnolino, perchè è stato malato, il mio povero cucciolotto. Ha un'infezione. Purtroppo non sappiamo ancora quale sia..ma se è il cimurro non sopravviverà. Questo mi ha fatta tornare con la morte nel cuore.
xo,
L.

5 commenti:

  1. *-* Oooh... Loro!

    RispondiElimina
  2. tranquilla non l' ho mai scritto.. lui è il ragazzo perfetto per me.. <3

    RispondiElimina
  3. Cosa c'è da dire? Mia piccola cosa devo dirti?
    Sono stra stra stra felice per te,le lacrime sono scese subito quando ho letto la tua felicità.
    Amore ti abbraccio,ti abbraccio forte.!

    RispondiElimina
  4. Waaaa mi piacevano tantissimo quando ero più piccola *-*

    E' così bello rispecchiarsi in parole altrui.
    Tieni duro, un bacione <3

    RispondiElimina

Think before writing. Pensa prima di scrivere. E non con superficialità.